Le antiche vie di San Venanzo

Questa non è una mappa di sentieri; qui non siamo sulle Alpi, dove in antichità l’uomo si guardava bene dall’insediarsi, data l’inclemenza dei luoghi.

Sul Peglia l’uomo ha sempre vissuto bene. Altitudine ideale, rilievi dolci, tanti torrenti, tantissimi boschi. Si è fermato, ha costruito case, borghi e strade. Tante strade di terra.

Alcune di queste sono rimaste, altre dimenticate. Questo lavoro riporta alla luce quelle che l’uomo ha abbandonato e che il bosco ha conservato. Camminare lungo questi percorsi significa ricalcare le orme dei nostri antenati, sentire gli stessi canti di uccelli, godere degli stessi panorami, rimasti quasi intatti.