Pornello Frattaguida S. Antilla Pornello

Pornello è una frazione di San Venanzo e si trova lungo la Provinciale verso Montegiove e Montegabbione. Fare un breve giro nel nucleo abitato è consigliato.

Per iniziare questo anello, occorre entrare nel borgo e raggiungere la chiesa, che si trova sulla sinistra dopo 100/150 metri. Dalla chiesa procedere in discesa fino a riprendere la bitumata per poche decine di metri, fino a quando, ad un inizio di guard-rail, troviamo un piccolo cartello in legno indicante “Madonna del Piano”. Lo seguiamo e ci troviamo improvvisamente a calpestare la strada antica, sostituita circa un secolo fa dalla attuale Provinciale. In breve raggiungiamo un cancello in legno, da richiudere dopo il passaggio, e una splendida chiesa di campagna, molto ben conservata. Proseguiamo sull’unica traccia, superiamo un altro cancello e ci immettiamo su una strada che costeggia il Torrente Fersinone. Andiamo a sinistra (verso Sud) risalendo la corrente, attraversiamo la Provinciale e continuiamo a costeggiare il torrente fino a raggiungere un guado, che superiamo.

Di fronte a noi abbiamo il Molino di Pornello, dove tutte le famiglie contadine trasformavano il grano in farina, fino a poche decine di anni fa. Sulla destra di questo casale prosegue la nostra via, che lo costeggia allontanandosi decisamente dal fiume. Ora non dobbiamo far altro che seguire sempre la strada di terra, a tratti nel bosco, a tratti aperta al panorama. Attenzione a richiudere i cancelli.

Raggiungiamo Frattaguida, poche case lungo una strada Provinciale. Prendiamo a sinistra (verso Sud Est). Ora ci attendono 2,97 km di bitumata, fino a quando troviamo a sinistra una piccola strada imbrecciata ad angolo acuto, che va in direzione Nord. E’ la nostra via per il ritorno a Pornello. Il primo torrente che superiamo (c’è un ponte) è di nuovo il Fersinone; incontriamo una strada che va verso destra (Est) ma proseguiamo diritti. Poco dopo un’altra strada sulla sinistra che ignoriamo come la precedente.

La nostra via ci conduce a S. Antilla, un casale al momento abbandonato che nei tempi andati era il più importante di questa area. Ora la strada si trova su un crinale ma, poche centinaia di metri dopo il casale, dobbiamo girare a destra, seguendo la via imbrecciata (quella davanti a noi è di terra). Troveremo ancora una strada sulla nostra destra, sempre da ignorare. Raggiungiamo così una bitumata, che prendiamo verso sinistra (Ovest). Dopo 2,89 km di bitumata ci ritroviamo a Pornello.

Scarica